News

Letture e approfondimenti per imprenditori (e non solo).

  • 0

    Commenti. Per riavvicinare i cittadini all’UE servono più efficienza e crescita

    di Carlo Ferro La stanchezza e i dubbi con cui ci avviciniamo al 26 maggio contrastano con l’entusiasmo e le prospettive con cui nel giugno 1979 votammo per la prima volta per l’elezione del Parlamento europeo a suffragio universale. Non è solo una questione politico-culturale fra nuovi sovranismi e Brexit. Ci sono cause profonde legate al funzionamento dell’Unione europea e alla sue ricadute economico-sociali. Bastano tre dati a riassumerle. 1 Il Pil della zona Ue negli ultimi 3 anni è cresciuto del 2,1%, poco più della metà rispetto al +3,6% del triennio precedente il 1979; 2 L’allargamento del numero dei [...]

© 2013 | 2017 Studio Ragazzo-Pescari Professionisti Associati - All rights reserved. P.iva 01224480473