News

Letture e approfondimenti per imprenditori (e non solo).

  • 0

    Acconti e salassi. E’ accettabile che lo Stato pretenda, oggi, l’intero prelievo fiscale su un reddito che ancora dobbiamo guadagnare?

    Può apparire noiosa materia per commercialisti. Ma le decisioni appena varate dal governo per coprire la seconda rata IMU 2013 tramite anticipi e aumenti IRES e IRAP fanno a pezzi qualsiasi illusione sullo Stato di diritto e, pertanto, ci riguardano tutti. Il fatto iniziale è, come noto, la promessa di eliminare l’IMU sulla prima casa. In realtà, l’IMU come imposta non è stata eliminata: è stata solo sospesa per l’anno 2013. Le alternative sono due: o si fa credere agli elettori che l’imposta non esiste più e quindi, di volta in volta, al momento del redde rationem occorre trovare una copertura specifica [...]

© 2013 | 2017 Studio Ragazzo-Pescari Professionisti Associati - All rights reserved. P.iva 01224480473