News

Letture e approfondimenti per imprenditori (e non solo).

  • 0

    I conti pubblici. Carlo Messina (Intesa Sanpaolo): ” Ripartire dai punti di forza. La crescita? Va ridotto il debito”

    Il banchiere: subito i cantieri per ospedali e scuole. Legami più stretti con l’Europa di Nicola Saldutti Ma l’Italia che Paese è? Sembriamo sempre in bilico tra l’essere un disastro o conservare una grande capacità di recupero. E di conquistare posizioni di leadership assolute, nonostante tutto. Carlo Messina, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, di ritorno da Londra dove ha incontrato i principali investitori internazionali per presentare il bilancio della banca, dice una cosa: «Se nel 2019 l’economia italiana sta rallentando è il momento di mettere in campo nuove misure per tornare a crescere nel 2020. Partendo dai nostri punti di [...]

  • 0

    I rapporti Fondazione Hume. Perché solo la crescita può ridurre il debito

    di Luca Ricolfi Una delle tante cose che non ho mai capito, parlando di Europa, è perché i Trattati siano (e soprattutto permangano) così severi sul deficit pubblico, che mai e poi mai dovrebbe superare la fatidica soglia del 3% del Pil, e siano così indulgenti sul debito, cui senza molta convinzione (ovvero senza sanzioni) si richiede soltanto di restare, o più o meno lentamente tornare, al di sotto del 60% del Pil. Se lo scopo principale di queste due regole è evitare che uno Stato indebitato non riesca più ad approvvigionarsi sui mercati finanziari in quanto gli investitori hanno [...]

© 2013 | 2017 Studio Ragazzo-Pescari Professionisti Associati - All rights reserved. P.iva 01224480473